Benvenuti !

Credo in una cucina con meno prodotti di origine animale: fa bene a noi e fa bene all'ambiente.

Benvenuti nel blog della buona cucina italiana vegetariana

Prova le mie ricette anche durante le feste: stupirai i tuoi ospiti!

Gnocchi 8 marzo

Bellissimi, buonissimi,
da cucinare e dedicare alla donne che avete più care
per l'8 marzo

dedicato alle donne e a chi cucina con amore per loro

INGREDIENTI

QUANTITÀ in kg

TECNICO DI CUCINA

Farina

0,150

Piano per impastare

Barbabietola al vapore

0,200

Coltello a lama liscia

Patata

0,100

Mixer da cucina

ricotta

0,250

Sac a poche

Uovo

1


Parmigiano grattugiato

0,050


Noce moscata

q.b.


Cuocere la patata e passarla nello schiacciapatate.

Tritare la barbabietola sbucciata con un mixer fino a ridurla in purea.

Amalgamare con il mixer la ricotta con l'uovo e aggiungere la farina, la patata, la barbabietola, il sale, una grattugiata di noce moscata. Impastare bene e formare dei rotolini di circa 2 cm di diametro. Tagliare gli gnocchi.

Nel caso l'impasto risultasse troppo morbido per formare dei rotolini inserire il composto in un sac a poche e farlo cadere direttamente nell'acqua bollente aiutandosi con un coltello per staccare degli gnocchi di ugual misura, farne cadere una decina per volta.

Non appena gli gnocchi risalgono a galla scolarli e adagiarli in una scodella larga, gli gnocchi di ricotta rimangono piuttosto morbidi, dopo la cottura, potrebbero appiccicarsi se troppo ammassati.

Condire con un condimento delicato come semi di papavero appena saltati nel burro (magari con un pizzico di cannella) o una crema a base di mascarpone, timo e scalogno.


Sugo alla puttanesca vegetariana


Quando la semplicità si fa sapore

INGREDIENTI

QUANTITÀ in kg

TECNICO DI CUCINA

Pomodoro o polpa in scatola

0,250


Aglio 1 spicchio

0,020

Padella

Olive nere denocciolate

0,020

Coltelli verdura

Capperi

0,010

Frullatore a immersione o robot

Dado vegetale

0,010


Prezzemolo tritato

q.b.


Sale e pepe

q.b.


Olio

0,040



Tritare i capperi e l'aglio e soffriggerli nell'olio senza farli scurire

Aggiungere le olive tritate fini e rosolare per un paio di minuti

Aggiungere 2 cucchiai del pomodoro ben tritato e stemperare il soffritto a fuoco lento

Dopo qualche minuto aggiungere il resto del pomodoro e portare a cottura a fuoco dolce

Aggiustare di sale e pepe

Servire spolverando con il prezzemolo tritato

ottimo per condire gli gnocchi di patate


Crema di timo e mascarpone



INGREDIENTI

QUANTITÀ in kg

TECNICO DI CUCINA

Mascarpone lodigiano

0,300

Padella a fondo spesso

Scalogno

0,100

o saltapasta

Timo

q.b.


Olio

0,030


Rosolare nell'olio lo scalogno tritato fine e il timo

Aggiungere a fiamma bassa il mascarpone e farlo sciogliere fino ad ottenere una crema ben amalgamata

Ottima per condire degli gnocchi o una pasta di formato medio/grande

Tagliolini al grano saraceno



INGREDIENTI
QUANTITÀ in kg
TECNICO DI CUCINA
Farina 0 BIO
0.200
Piano per impastare
Farina di grano saraceno
0.100
Sfogliatrice a manovella o motore
Uova
3

Sale
Un pizzico


Versare le farine sulla spianatoia e miscelarle
Rompere le uova in una ciotola una per volta
Creare un piccolo cratere al centro del mucchietto di farina e versarci un uovo per volta
Aggiungere il sale e cominciare a rompere le uova con una forchetta, iniziando a miscelare
Impastare, inizialmente con la punta delle dita, poi più energicamente con il palmo della mano fino ad ottenere una palla consistente.
Far riposare la pasta 30'
Con il mattarello o con la macchina della pasta tirare una sfoglia dello spessore di circa 2 mm (spessore sfogliatrice 3), infarinando il piano di frequente.
Tagliare con il rullo per tagliolini le sfoglie.
Gettare nell'acqua bollente salata e scolare dopo un minuto da che sono venute a galla.
Condire con un sugo alle fave.

zuppa alla zucca e funghi al profumo di Cina

INGREDIENTI

Scalogno gr 100

1 patata grande  gr 100

di tofu gr 100

Zenzero gr 20

2 carote

Alga Kombu e iziky gr 10

Zucca  gr 200

1 gambo di sedano

Funghi gr 200

1 cucchiaio miso

Olio EVO 2 cucchiai

Prezzemolo gr 50

Maizena gr 20
PREPARAZIONE

                
Innanzitutto mettere a bagno l’alga kombu e l'alga iziki per 10 minuti e mettere 500 ml di acqua a bollire.
Affettare lo scalogno e porlo nel wok a fuoco medio, nel frattempo tagliare a dadini le verdure e aggiungerle man mano: sedano, carote, zucca, patate, e da ultimo i funghi mescolando accuratamente dopo ogni inserimento e soffriggendo delicatamente.
Finito di tagliare e rosolare le verdure aggiungere l’acqua bollente fino a coprire abbondantemente le verdure stesse.
Aggiungere poi le alghe, il tofu tagliato sottile come spaghetti, lo zenzero tritato.
Far sobbollire per 10’ per amalgamare i sapori.
Portare in tavola cosparso di prezzemolo tritato grosso.

Muffin alla zucca e noci salati



INGREDIENTI

QUANTITÀ in kg

TECNICO DI CUCINA

zucca

0,500

Mixer da cucina

scalogno

0,030

Coltelli verdura

uova

3

Teglia da forno

olio d'oliva

0,070

Padella

farina

0,120

Pirottini in carta

lievito

1 bustina

o stampo per muffins

gruyere

0,080

Grattugia per formaggi

latte

0,100


Noci pecan

0,100


Salvia

2 foglie


Burro

0,020


Cuocere la zucca a pezzi in forno a 180 gradi fino a che diventa morbida e asciutta, oppure, per un sapore più delicato cuocerla al vapore.
Far appassire lo scalogno tritato con poco burro e la salvia, saltare la purea di zucca a fuoco dolce.

Tenere da parte ¼ di noce per ogni pirottino e 30 g di gruyere.

Inserire nel mixer la zucca, le uova, il gruyere grattugiato, l'olio, il latte, miscelare brevemente.

Aggiungere la farina setacciata con il lievito e le noci, miscelare facendo attenzione che l'impasto sia ben amalgamato e nel contempo le noci rimangano granulose.

Riempire per meno di 2/3 i pirottini, porre il pezzetto di noce in superficie e cuocere in forno caldo a 180 gradi per 15-18 minuti.

Ancora bollenti, cospargere con ½ cucchiaino di gruyere grattugiato.

Servire tiepidi come antipasto e come secondo.

arance della salute

Banner AIRC
Related Posts with Thumbnails

Consigli



Questo blog si prefigge la pubblicazione delle ricette eseguite durante il corso. Ogni ricetta è pubblicata dopo essere stata sperimentata sia dall'autore che durante le lezioni. Se avete dei dubbi, o se la realizzazione delle ricette vi ha posto delle difficoltà non esitate a postare le vostre richieste.
Buona cucina a tutti!

qui trovate tutte le indicazioni nutrizionali di un alimento

Valori Nutrizionali

cene vegetariane Fan Box

Regala un libro di cucina vegetariana!

Le date dei corsi

Quelli che vi sono piaciuti di più