Benvenuti !

Credo in una cucina con meno prodotti di origine animale: fa bene a noi e fa bene all'ambiente.

Benvenuti nel blog della buona cucina italiana vegetariana

Prova le mie ricette anche durante le feste: stupirai i tuoi ospiti!

Presentazione dei corsi 2011 di cucina vegetariana e bioetica

Il pubblico, le cuoche, la presentazione, la Casa del Popolo...

L'aperitivo senza...
Hummus con tartina di pane giallo alla curcuma
Briouats alla zucca speziata
cucchiaio di crema di tofu con mandorle e cipollotto fresco
focaccia con i pomodorini secchi
focaccia base con i semi di finoxxhio
pane semi integrale con semi di lino, girasole e sesamo
Caramelle di datteri
Muffin pere e cioccolato


Le date dei corsi di cucina vegetariana e bioetica

Briouats alla zucca... sono andati a ruba!!!

Prima ancora di pubblicare commenti e foto sulla presentazione dei nuovi corsi di cucina vegetariana devo pubblicare la ricetta di questi briouats che sicuramente, insieme alle caramelle di datteri, sono stati i più graditi.
Di esecuzione semplicissima sono di grande soddisfazione nel piatto e all'assaggio.
Provateli e poi fatemi sapere se non vale la pena perderci qualche minuto per prepararli.

Ingredienti:
pasta brik 10 fogli
zucca cotta 500 gr
mozzarella da pizza 200 gr
olio EVO
sale
spezie a piacere
Preparazione
  • cuocere la zucca in forno o nel forno a microonde dopo averla ben lavata e fatta a pezzi.
  • raccogliere la polpa cotta della zucca in una terrina
  • tagliare a meta i fogli di pasta brik e spennellarli con olio EVO
  • disporre in cima al foglio di pasta una cucchiaiata di polpa di zucca, un cubetto di mozzarell, sale e spezie a piacere (ieri abbiamo usato pepe e noce moscata, nel video un mix di pepe nero, verde e rosso)
  • dare un primo giro alla pasta con il ripieno, ripiegare all'interno i lembi lunghi poi continuare ad arrotolare fino ad avere un fagottino ben chiuso,
  • porre in teglia su di un foglio di carta forno e far dorare per 15/20 minuti a 200° 
si possono consumare sia caldi che tiepidi, se li conservate in frigorifero basterà passarli in forno 5 minuti per farli tornare croccanti




I pomodorini della pazienza

Finita l'estate raccogliamo gli ultimi pomodorini, dolcissimi, dopo tutto il sole raccolto nel periodo caldo.
E' anche il momento di riaccendere il forno e ci provo con questa straordinaria ricetta tanto semplice quanto squisita.
Non indico le quantità perchè dipende dalla dimensione del vostro forno
Ingredienti
pomodorini
olio EVO
zucchero di canna
sale di cervia (il migliore sulle verdure)
origano fresco dell'orto

Preparazione
Nel mortaio ho battuto l'origano fresco con 2 cucchiai di olio EVO
Ho tagliato a metà i pomodorini e li ho posti in una teglia, sopra ad un foglio di carta forno.
Li ho spolverati di sale e zucchero e conditi con un filo di olio e il battuto di origano fresco.
Li ho messi in forno a 130° fino a quando non sono diventati quasi asciutti, ci vorranno 3 o 4 ore.
Meglio infilare nello sportello del forno una posata in acciaio affinché rimanga una spiraglio che aiuti la fuoriuscita dell'umidità
Una volta pronti conditeli con abbondante olio EVO e conservateli in frigorifero per 3/4 giorni
Ottimi sulla pasta o sul riso integrale cotto al vapore
Sono sicura che, come me, ve ne innamorerete!

arance della salute

Banner AIRC
Related Posts with Thumbnails

Consigli



Questo blog si prefigge la pubblicazione delle ricette eseguite durante il corso. Ogni ricetta è pubblicata dopo essere stata sperimentata sia dall'autore che durante le lezioni. Se avete dei dubbi, o se la realizzazione delle ricette vi ha posto delle difficoltà non esitate a postare le vostre richieste.
Buona cucina a tutti!

qui trovate tutte le indicazioni nutrizionali di un alimento

Valori Nutrizionali

cene vegetariane Fan Box

Regala un libro di cucina vegetariana!

Le date dei corsi

Quelli che vi sono piaciuti di più