Benvenuti !

Credo in una cucina con meno prodotti di origine animale: fa bene a noi e fa bene all'ambiente.

Benvenuti nel blog della buona cucina italiana vegetariana

Prova le mie ricette anche durante le feste: stupirai i tuoi ospiti!

Lasagne semi-integrali alle cime di rapa con farina di farro e ricotta di capra

Da notare il bellissimo colore giallo del ripieno


Le lasagne... un vero piatto da domenica. State pensando alla complessità della ricetta: preparo il ragù, la besciamella, tiro la pasta e poi la precuocio, grattugio il formaggio e assemblo tutto insieme... Insomma una domenica mattina volata via così!
E invece no, con due piccoli trucchetti si possono mettere in tavola delle meravigliose lasagne, oltretutto vegetariane e con pochissimi grassi. Da provare domenica prossima!
Ingredienti per la pasta
semola di grano duro 100 gr
farina di farro fine 100 gr
farina di tipo 2 200 gr
4 uova piccole
2 cucchiai di acqua
Ingredienti per la besciamella
latte di capra 1,2 lt
burro di capra 50 gr
farina di farro fine 60 gr
sale, pepe, cannella in polvere e noce moscata
Ingredienti per il ripieno
cime di rapa 1 kg
ricotta di capra 400 gr
porro 150 gr
curcuma 1 cucchiaio
mix di pepe q.b.
parmigiano reggiano per la finitura
temperatura del forno 180 °C
Preparazione
La sera prima:
 mettere nel mixer da cucina le uova, le farine, un cucchiaio di acqua (evuentualmente aggiungerene un secondo se l'impasto è troppo duro) e un pizzico di sale per ottenere un impasto piuttosto compatto,  porre nel frigorifero fino al momento dell'utilizzo
Lavare accuratamente le cime di rapa e togliere i gambi più grossi e duri
immergerle in abbondante acqua bollente e salata e cuocerle al dente,
far rosolare, in due cucchiai di olio EVO, il porro tagliato fine, aggiungere le cime di rapa e cuocere per 5 minuti, poi far raffreddare e mettere in frigorifero
Preparare la besciamella facendo rosolare il burro fino a che non prende un leggero colore rosato, aggiungere tutta la farina stacciata e mescolare bene, tostare appena e aggiungere 1/2 litro di latte freddo
sciogliere bene la farina tostata nel latte poi aggiungere il rimanente latte
mescolare di frequente per non farla attaccare sul fondo aggiungendo sale a piacere, 2 pizzichi di cannella e una bella grattugiata di noce moscata
quando raddensa cuocere ancora per 2 minuti senza smettere di mescolare
Spegnere la fiamma, aspettare un paio di minuti affinchè si formi una leggerissima pellicola sulla superficie, infilare un pezzo di burro con una forchetta e ungere delicatamente la superficie
far raffreddare velocemente immergendo la pentola in acqua fredda e porre in frigorifero.
Gli strati
Il giorno successivo:
tirare la pasta sottilissima
scaldare leggermente la besciamella per farla tornare semiliquida
schiacciare con una forchetta la ricotta di capra e mescolare con le cime di rapa (che avrete tolto dal frigorifero almeno mezz'ora prima) la curcuma e il pepe, salare leggermente
sciogliere due cucchiai di besciamella con due cucchiai di latte e versarli sul fondo della teglia
appoggiare i primi fogli di pasta facendo attenzione a non sovrapporli
coprire con abbondante besciamella e poi con il mix di ricotta e cime di rapa rosolate
ricordarsi di incrociare sempre i fogli di pasta nei vari strati
si dovrebbero ottenere almeno 4 strati pasta e ripieno, sull'ultimo strato porre solo besciamella e parmigiano reggiano
infornare per 30 minuti o fino a una bella coloritura dello strato superficiale




1 commento:

Margot ha detto...

Davvero molto particolari queste lasagne. Mi danno l'idea di essere gustosissime ma non pesanti ;-)

arance della salute

Banner AIRC
Related Posts with Thumbnails

Consigli



Questo blog si prefigge la pubblicazione delle ricette eseguite durante il corso. Ogni ricetta è pubblicata dopo essere stata sperimentata sia dall'autore che durante le lezioni. Se avete dei dubbi, o se la realizzazione delle ricette vi ha posto delle difficoltà non esitate a postare le vostre richieste.
Buona cucina a tutti!

qui trovate tutte le indicazioni nutrizionali di un alimento

Valori Nutrizionali

cene vegetariane Fan Box

Regala un libro di cucina vegetariana!

Le date dei corsi

Quelli che vi sono piaciuti di più